WSCM gestione macchina CNC schermata

WSCM

CODICE SW0.2.01

Caratteristiche generali

WSCM è il principale software di gestione del ciclo produttivo della macchina e del piano di lavoro della stessa.

L’applicativo, interfacciandosi direttamente con l’ambiante Albatros e, quindi, con il controllo numerico, offre tutte le funzioni per interagire con la macchina. Dirige le operazioni di realizzazione dei pannelli, la procedura di set-point, la movimentazione manuale di uno o più assi, l’attivazione o disattivazione di dispositivi fisici e la gestione del piano di lavoro. Una delle principali caratteristiche del WSCM è quella di avere una plancia che permette di accedere direttamente ai dispositivi di macchina (assi, I/O digitali, flag bit/switch, quadri sinottici, notifica di messaggi di ciclo, errori di ciclo ed errori di sistema). La plancia di interfacciamento è totalmente configurabile dal costruttore attraverso un applicativo dedicato a tale scopo (il DbConfEdit).

L’interfaccia tra l’operatore e la macchina è composta da diversi elementi:

  • l’area comandi per la gestione del ciclo di lavoro della macchina;

  • l’area di notifica dei messaggi, degli errori di ciclo e degli errori di sistema;

  • la plancia interattiva per la visualizzazione degli assi e la movimentazione manuale degli stessi;

  • la plancia interattiva contenente tutti i dispositivi configurati;

  • la lista di esecuzione in cui richiamare i file pezzo che la macchina eseguirà durante il ciclo di lavoro;

  • l’area comandi per la gestione del ciclo di lavoro e del piano di lavoro della macchina;

  • il componente di gestione del piano di lavoro, anch’esso interattivo.

Caratteristiche funzionali

WSCM offre la possibilità di richiamare, nella composizione della lista di lavoro della macchina, sia singoli programmi che liste di più programmi ciascuna, usufruendo così della funzionalità chiamata “Lista di liste”.
Interfacciandosi a programmi esterni, come il programma Barcode, è possibile compilare e lanciare l’esecuzione di una lista in maniera totalmente automatica, senza bisogno di alcun comando aggiuntivo da parte dell’operatore. In questa circostanza è di fatto possibile accodare più programmi, anche mentre la lista è in esecuzione; questo permette l’esecuzione non-stop di lavorazioni, senza che il ciclo di lavoro venga arrestato. Questa caratteristica ben si adatta alle macchine di linea, tipicamente gestite da una postazione di supervisione d’impianto e/o da sistemi gestionali di organizzazione dei lotti di produzione. Per ogni programma l’utente può definire una serie di dati, editabili attraverso la lista stessa, utili a fornire al controllo tutte le informazioni necessarie all’esecuzione del pezzo. L’interattività della plancia offre all’operatore la possibilità di interagire con i dispositivi di macchina configurati.
Una funzione fondamentale del WSCM è la gestione del piano di lavoro della macchina. L’ambiente grafico di gestione del banco è totalmente interattivo; attraverso di esso è possibile:

  • gestire le sequenze di ottimizzazione delle lavorazioni;

  • inserire e posizionare le ventose di bloccaggio dei pannelli;

  • posizionare le traverse;

  • importare direttamente i programmi, trascinandoli nell’area del piano desiderata;

  • anteprima grafica del pezzo e delle relative lavorazioni che su di esso verranno effettuate.

Utilità

  • Interfaccia diretta fra l’operatore e la macchina;

  • possibilità di aggiungere in lista file in formato TCN, DXF e G-code (ISO).

  • totale configurabilità dei dispositivi di macchina, con cui l’operatore può interagire;

  • totale configurabilità delle colonne della lista di lavoro in cui si possono richiamare i file-pezzo;

  • comandi rapidi per avviare, sospendere o arrestare il ciclo di lavoro di macchina;

  • interfacciabilità con programmi esterni per la gestione automatica della lista di lavoro;

  • totale configurabilità del piano di lavoro e dei dispositivi a esso connessi;

  • selezione grafica delle aree di lavoro, per ciascun programma presente in lista;

  • gestione interattiva del piano di lavoro grazie alle funzionalità (drag & drop) per la movimentazione di traverse, ventose e importazione dei pannelli nella relativa area di lavoro.

WSCM è uno strumento che ben si adatta a essere utilizzato come interfaccia operatore per qualsiasi tipologia di macchina. L’elevato grado di personalizzazione verso il quale WSCM si può spingere è garanzia di adattabilità alle diverse esigenze dei costruttori. La possibilità di gestire una macchina sia dal punto di vista tecnologico che del piano di lavoro permette l’impiego di WSCM per centri di lavoro o per macchine stand-alone.

BARCODE

CODICE SW3.01.01

Caratteristiche generali

L’applicativo Barcode permette la lettura di etichette tramite dispositivo esterno e l’accodamento dei relativi programmi alle liste di WSC.

Caratteristiche funzionali

Le etichette devono rispettare le caratteristiche del dispositivo di lettura barcode (Code 39, Code 128, Interleaved 2 of 5, Codabar, QR code, …). Il dispositivo di lettura barcode può essere collegato al PC tramite porta seriale o porta USB. È possibile delimitare i caratteri significativi di un’etichetta tramite configurazione. Se l’etichetta corrisponde ad un programma TpaEdi32 o TpaCAD presente nel corrispondente direttorio dei programmi specificato nel file Tpa.ini, il programma viene aggiunto nella lista di esecuzione.

È possibile sia selezionare il tipo di lista di esecuzione (WSC, Lister o Cnc2000), che configurare il formato della stringa da accodare, con i relativi campi parametrici (“Programma”, “Commento”, “Ripetizioni”, “Mirror”, “Lunghezza”, “Altezza”, “Spessore”, “Carico”, “Scarico”, “Variabili”). È inoltre possibile inserire tutte le etichette e i relativi programmi nella tabella sopra visualizzata o in un file testo, in cui ad ogni riga corrisponde un’etichetta con i relativi dati dei programmi (“Programma”, “Commento”, “Ripetizioni”, “Mirror”, “Lunghezza”, “Altezza”, “Spessore”, “Carico”, “Scarico”, “Variabili”). L’etichetta acquisita dal dispositivo di lettura viene ricercata nella tabella, e i corrispondenti dati del programma vengono inviati alla lista di esecuzione, rispettando la sequenza dei campi parametrici impostati.

Utilità

Barcode ottimizza e migliora il processo di lavorazione dei pezzi in macchina automatizzando la procedura di assegnazione delle liste di lavoro. Barcode si integra al sistema di gestione delle commesse, ottimizzando tempi e procedure produttive e riducendo i margini di errore.

© 2019 by Tpa Srl

  • Facebook Icona sociale
  • YouTube Icona sociale

Tpa Srl – Tecnologie e Prodotti per l’Automazione

20099, Sesto S. Giovanni (MI), Italia – via Carducci, 221

Tel. +390236527550 (r.a.) – P. IVA: 02016240968 – www.tpaspa.com